World in Faces, un progetto fotografico per guardare in faccia il mondo degli umaniIl nuovo amore di Rihanna è il paperone saudita Hassan Jameel: 'Pazza di lui'


È morto a 56 anni Michael Nyqvist, protagonista della trilogia 'Millennium'

Data pubblicazione : 28/06/2017



E´ morto a 56 anni Michael Nyqvist, conosciuto in tutto il mondo per il suo ruolo nella trilogia cinematografica ´Millennium´ tratta dai bestseller thriller di Stieg Larsson.

L´attore svedese era malato da tempo di tumore al polmone, nella trilogia cinematografica interpretava il ruolo principale, quello del giornalista Mikael Blomkvist .


Michael Nyqvist / Facebook

"A nome della famiglia di Michael Nyqvist" si legge in un comunicato scritto dal portavoce dell´attore "è con grande tristezza che posso confermare che il nostro amato Michael, uno degli attori svedesi più rispettati e famosi, è morto circondato dalla famiglia dopo una battaglia di un anno contro il cancro al polmone."

"Il buon umore e la passione di Michael erano contagiosi per chi lo conosceva e lo amava" si legge ancora nella nota "Il suo fascino e il suo carisma erano innegabili e il suo amore per l´arte era evidente a tutti coloro che hanno avuto il piacere di lavorare con lui."


Michael Nyqvist / Facebook

Nyqvist aveva iniziato la carriera attoriale negli anni ´80 in Svezia e la notorietà internazionale era arrivata nel 2009 con il primo film tratto dai libri di Larsson, ´Uomini che odiano le donne´.

Avevano poi fatto seguito a breve distanza le altre due pellicole: ´La ragazza che giocava con il fuoco´  e ´La regina dei castelli di carta´.

Successivamente Nyqvist aveva avuto il ruolo di antagonista prima nel film ´Mission: Impossible: Protocollo fantasma´ con Tom Cruise e poi in ´John Wick´ con Keanu Reeves.

L´attore lascia due figli, Ellen e Arthur, avuti dalla sua relazione con la scenografa Catharina Ehrnrooth.




Gli Ultimi Video & Gallery