Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, matrimonio fissato per il primo agosto sul lago MaggioreUn campo di grano nella zona Porta Nuova a Milano, è l'installazione 'Wheatfield' dell'artista Agnes Denes


'A casa di Lucio': a Bologna l'omaggio a Lucio Dalla a tre anni dalla scomparsa

Data pubblicazione : 01/03/2015




Tre anni fa Lucio Dalla moriva improvvisamente stroncato da un infarto mentre si trovava in Svizzera, dove stava tenendo una serie di concerti. Era il primo marzo 2012 e tre giorni dopo avrebbe compiuto 69 anni.

A partire da domani è previsto a Bologna il via di una tre giorni di celebrazioni in suo onore. L´evento, promosso dalla Fondazione Lucio Dalla, è programmato presso la casa di Dalla in Via D´Azeglio, che presto diventerà un museo.

L´abitazione sarà la sede delle esibizioni di artisti e amici di Dalla, tra cui Renzo Arbore, Samuele Bersani, Caterina Caselli, Paolo Fresu, Gianni Morandi, Ron, gli Stadio e Ornella Vanoni. Gli artisti faranno da vere e proprie guide ai visitatori. Ulteriori informazioni su programma e visite sono disponibili attraverso il sito acasadilucio.it.

"Nell’occasione la Casa dell’artista di via D’Azeglio, a Bologna, diventerà una wunderkammer dell’immaginazione, un susseguirsi di innumerevoli storie – visive, musicali e di parola – raccontate dai grandi protagonisti del mondo culturale e artistico contemporaneo" spiegano gli organizzatori.

Nella cornice dell´omaggio è poi anche prevista al Cinema Odeon la proiezione di ´Senza Lucio´, docu-film diretto da Mario Sesti che racconta il cantautore scomparso attraverso i ricordi della persona che gli era stata più vicina negli ultimi anni e cioè Marco Alemanno.




Gli Ultimi Video & Gallery