Un nuovo amore per Cristina Chiabotto: 'E' il cestista Giuseppe Poeta'Arrivano i paparazzi! A Torino la mostra 'Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi'


'Call Me by your Name' di Luca Guadagnino Miglior film ai Gotham Awards, sempre più vicino all'Oscar





Gli Oscar sono adesso più vicini per Luca Guadagnino, dopo che la sua pellicola ´Call Me by your Name´ (´Chiamami col tuo nome´) è stata premiata ai Gotham Awards come Miglior film.

I Gotham Awards, premi cinematografici statunitensi destinati al cinema indipendente, sono il primo importante appuntamento prima degli Oscar e non di rado rappresentano il volano per la vincita di una o più statuette dell´Academy. In passato sono stati assegnati i Gotham a film come ´Moonlight´, ´´Spotlight´ e ´Birdman´.


La locandina di ´Call me by your name´ (2017)

La pellicola di Guadagnino ha vinto anche un altro Gotham: il premio come Miglior interprete emergente è andato infatti a Timothée Chalamet, protagonista di Call me by your Name insieme ad Armie Hammer.

Il film del regista siciliano 46enne, basato sul romanzo dello statunitense André Aciman, racconta la storia di amicizia e amore tra due giovani, Elio, figlio di un professore universitario, e Oliver, statunitense bello e affascinante ospitato dal padre di Elio per la stesura della tesi. La vicenda si svolge sullo sfondo della riviera ligure nella calda estate del 1988.


Luca Guadagnino/ Wikimedia Commons / Elena Ringo

"Call me by your Name e´ una storia di compassione e di trasmissione di conoscenza" ha spiegato Guadagnino ritirando il Gotham a New York.

Guadagnino con Call me by your Name è al suo quinto lavoro, che segue ´A Bigger Splash´ del 2015, con Ralph Fiennes, Tilda Swinton e Dakota Johnson. Il regista sta inoltre lavorando a un remake di ´Suspiria´, classico dell´horror di Dario Argento.




Gli Ultimi Video & Gallery