Zayn Malik collabora con Donatella Versace per creare una nuova collezione VersusPer Billboard la donna dell'anno 2016 è Madonna: 'Fonte di ispirazione per milioni di persone'


Da 4 anni Quentin Tarantino ha un'ossessione per il 1970: 'Ricerche per un film? Non è detto'

Data pubblicazione : 15/10/2016



C´è un nuovo progetto che frulla nella mente di Quentin Tarantino e ha qualcosa a che fare con un anno preciso, il 1970.

Gli anni ´70 sono un periodo che da sempre il regista ha nel cuore, che ha influenzato profondamente il suo stile e in cui affondano le radici molti dei suoi film. Sorprende però il fatto che questo nuovo progetto potrebbe anche non essere un film.

A parlare di questa ´ossessione´ per l´anno 1970 è stato lo stesso Tarantino, nel corso di un intervento al Lumière Festival di Lione, in Francia. Il regista di ´Pulp fiction´ e ´Le Iene´ si è sbottonato sul fatto che sta conducendo ricerche su quell´arco di tempo ormai da quattro anni.



"Sto per scrivere un libro? Forse" ha detto Tarantino "Diventerà un podcast in sei parti? Forse. Un documentario? Possibile. Non lo so ancora neanche io" ha aggiunto.

Dichiarazioni che hanno mandato in fibrillazione i tanti fan del regista 53enne, oggetto di un vero e proprio culto da parte degli amanti dei suoi lavori, ma anche più in generale da coloro che amano il cinema nel suo complesso.



Tarantino ha infatti già ampiamente dimostrato le sue geniali qualità e i suoi lavori suscitano attese messianiche.

La cautela di Tarantino in merito ai dettagli sul nuovo progetto potrebbe comunque anche essere volta a evitare ciò che era accaduto in passato, quando una prima versione della sceneggiatura di ´The Hateful Eight´ era finita online, mettendo a rischio la realizzazione del film.




Gli Ultimi Video & Gallery