Festival di Sanremo 2019 dal 5 al 9 febbraio, 'Sarà Sanremo' diventa 'Sanremo Giovani' e raddoppia


'Dogman' di Matteo Garrone asso pigliatutto ai Nastri d'argento 2018

Data pubblicazione : 01/07/2018



Ai Nastri d´argento 2018, che sono stati consegnati ieri sera al Teatro antico di Taormina, la scena è stata quasi interamente dedicata a ´Dogman´ di Matteo Garrone, che ha portato a casa ben otto premi, tra cui Miglior film dell´anno, Miglior regia e Migliori attori protagonisti a Marcello Fonte (che ava già vinto a Cannes) e a Edoardo Pesce.


Nastri d´argento / Twitter

Dogman prende spunto da un caso di cronaca nera avvenuto negli anni ´80. Al centro dello scioccante caso c´era la figura di Pietro De Negri, soprannominato "er canaro" in conseguenza del suo lavoro di toelettatore di cani, che sotto l´effetto di stupefacenti seviziò in modo crudele e indicibile un piccolo criminale romano, Giancarlo Ricci.


Nastri d´argento / Twitter

Il film di Garrone riprende in parte quelle vicende, ma non intende affatto esserne una cronaca fedele: "Dogman è un film che si ispira liberamente a quel fatto di cronaca nera accaduto trent´anni fa", aveva spiegato tempo fa Garrone al quotidiano la Repubblica, "ma che non vuole in alcun modo ricostruire i fatti come si dice che siano avvenuti."


Nastri d´argento / Twitter

Ai Nastri d´Argento 2018 c´è stato spazio anche per il film ´Loro´ di Paolo Sorrentino, a cui sono andati i Nastri d´argento per la Miglior sceneggiatura, per la Miglior attrice protagonista a Elena Sofia Ricci e per i Migliori attori non protagonisti a Riccardo Scamarcio e Kasia Smutniak. Un premio poi a ´Chiamami col tuo nome´ di luca Guadagnino che vince il Nastro d´argento per il Miglior montaggio (ex aequo con ´Dogman´).


Nastri d´argento / Twitter

Ecco di seguito tutti i Premi dei Nastri d´argento 2018:

Miglior film
Dogman di Matteo Garrone

Miglior regia
Matteo Garrone per Dogman

Miglior regista esordiente
Fabio D´Innocenzo e Damiano d´Innocenzo per La terra dell´abbastanza

Miglior produttore
Archimede e Rai Cinema per Dogman

Miglior soggetto
Luciano Ligabue per Made in italy

Miglior sceneggiatura
Paolo Sorrentino, Umberto Contarello per Loro

Miglior attore protagonista
Marcello Fonte, Edoardo Pesce per Dogman

Miglior attrice protagonista
Elena Sofia Ricci per Loro

Miglior attore non protagonista
Riccardo Scamarcio per Loro

Miglior attrice non protagonista
Kasia Smutniak per Loro

Miglior commedia
Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani

Miglior attore commedia
Antonio Albanese per Come un gatto in tangenziale

Miglior attrice commedia
Paola Cortellesi per Come un gatto in tangenziale

Miglior fotografia
Gian Filippo Corticelli per Napoli velata

Miglior scenografia
Dimitri Capuani per Dogman

Migliori costumi
Nicoletta Taranta per Agadah, A ciambra

Miglior montaggio (ex aequo)
Walter Fasano per Chiamami col tuo nome
Marco Spoletini per Dogman

Miglior sonoro in presa diretta
Maricetta Lombardo per Dogman, L´intrusa

Miglior colonna sonora
Pivio e Aldo de Scalzi per Ammore e malavita

Miglior canzone originale
Bang bang di Pivio e Aldo De Scalzi per Ammore e malavita




Gli Ultimi Video & Gallery