Emmy Awards: 'House of Cards', trasmessa solo online, entra nelle NominationLa città di Detroit sull'orlo della bancarotta


'Esterovestizione', Matteo Marzotto e Massimo Caputi andranno a Processo a Milano

Data pubblicazione : 18/07/2013




Dopo il caso di Dolce & Gabbana adesso nel mirino del fisco finiscono Matteo Marzotto e l'immobiliarista Massimo Caputi che andranno a processo per reati fiscali insieme ad altri tre imputati, Bart Zech, Pierre Kladny e Diamante Marzotto.

La vicenda è quella della vendita del 29,6% di Valentino fashion group (Vsp) al fondo di private equity Permira, avvenuta nel 2008. La procura di Milano ha contestato che quel passaggio di pacchetto di azioni, avvenuto attraverso la società lussemburghese International Capital Growth (Icg), avrebbe permesso ai venditori di non pagare le tasse sulla plusvalenza, che ammonta a circa a 199 milioni di euro.

La somma sarebbe poi stata trasferita in un paradiso fiscale, che le indagini avrebbero identificato nelle isole Cayman. Questa operazione aveva già fatto scattare un sequestro di immobili per un valore di circa 65 milioni di euro lo scorso anno. Gli indagati avevano versato 57 milioni di euro, ma questo non è bastato a evitare loro il processo in quanto rimane l'accusa di esterovestizione della Icg.

Altri otto indagati del procedimento hanno richiesto invece il patteggiamento con 6 mesi di reclusione, pena sospesa e un’ammenda di circa 20mila euro a testa. Si tratta di Vittorio Marzotto, Andrea Donà delle Rose, Isabella Donà delle Rose, Rosanna Donà delle Rose, Margherita Marzotto, Maria Rosaria Marzotto, Cristiana Marzotto e Ferdinando Businaro.




Gli Ultimi Video & Gallery