'1997: fuga da New York' è stato plagiato: Luc Besson pagherà 450mila euro a John CarpenterDipinti al naturale: ritratti fatti interamente di fiori


'Harry Potter e l’erede maledetto' è già un caso editoriale, a settembre in arrivo anche in Italia

Data pubblicazione : 01/08/2016



L´ottavo capitolo della saga letteraria di Harry Potter della srtittrice J.K. Rowling è già un caso, con vendite boom a poche ore dall´uscita del volume in lingua inglese e con la rappresentazione teatrale tratta dalla storia che ha biglietti prenotati fino a maggio 2017.

Il libro, che si intitola ´Harry Potter and the Cursed Child, sarà pubblicato anche in lingua italiana con il titolo di ´Harry Potter e l’erede maledetto´ e l´uscita nelle librerie del nostro paese è prevista a partire al prossimo 24 settembre per Salani Editore, con la traduzione curata da Luigi Spagnol.



La storia racconta le avventure di un Harry Potter ormai ´attempato´. Sono passati diciannove anni e Potter lavora nel Ministero della Magia e si è sposato con Ginny. La coppia ha tre figli: James, Albus e Lily. Il racconto riprende dal binario 9 e 3/4 dove è in partenza il treno per la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.

Harry Potter non è più semplicemente una saga di romanzi, di cui sono stati venduti dal 1997 a oggi circa 450 milioni di copie in tutto il mondo - solo i libri di Simenon, papà di Margret hanno fatto meglio - ma si tratta ormai di una vera e propria industria.



Se si vanno a sommare i proventi dei libri di Harry Potter, con quelli delle trasposizioni cinematografiche, quelli del merchandising e quelli dei parchi a tema si raggiunge la stratosferica stima di 25 miliardi di dollari di incassi legati al maghetto partorito dalla fantasia della Rowling.




Gli Ultimi Video & Gallery