Sir Paul McCartney si riconferma il paperone dei musicisti del Regno UnitoEcco 'Complesso del primo maggio', nuovo singolo di Elio e le Storie Tese


13 aprile 1964: Fellini da Oscar con 8 ½

Data pubblicazione : 13/04/2013




Il 13 aprile di 49 anni fa, 8 ½ di Federico Fellini vinceva due premi Oscar, quelli per il miglior film straniero e i migliori costumi in bianco e nero di Piero Gherard. La pellicola aveva ricevuto in quella 36esima edizione del premio, presentata da Jack Lemmon, ben cinque nomination.

Oltre alle due che gli valsero le statuette, 8 ½ era in corsa anche per la miglior regia, la miglior sceneggiatura originale e la miglior scenografia. I premi vennero ritirati da Federico Fellini mentre la sala del Santa Monica Civic Auditorium di Los Angeles veniva invasa dalle note dell'inno di Mameli.

Un film nel film, la storia di 8 ½, il cui protagonista è un regista (Marcello Mastroianni) che cerca riposo in una stazione termale, ma la sua vita non può separarsi dal suo lavoro e dalla ridda di personaggi reali e immaginari che lo circondano o sono frutto della sua immaginazione. Nel cast, oltre a Mastroianni, Sandra Milo, Claudia Cardinale e Anouk Aimée.

“Mi sembrava di avere le idee così chiare. Volevo fare un film onesto, utile a tutti, per seppellire ciò che di morto abbiamo dentro" disse Fellini in un'intervista "E invece ho le idee confuse. Non ho proprio niente da dire, ma voglio dirlo lo stesso”.






Gli Ultimi Video & Gallery