Katy Perry e orlando Bloom non superano la boa del primo anno: 'Lui non voleva mettere su famiglia'Corpi di ballo, l'armoniosa bellezza della danza


25 anni fa moriva Freddie Mercury, una delle più grandi voci della storia del rock





Esattamente 25 anni fa, il mondo della musica perdeva uno dei suoi più grandi protagonisti: Freddie Mercury, cantante e frontman della band britannica The Queen.

Mercury (nome d´arte di Farrokh Bulsara), morì il 24 novembre del 1991, dopo aver combattuto una lunga battaglia contro il virus dell´HIV. Aveva 45 anni. Una voce unica, indimenticabile e un personaggio che continua e continuerà a essere celebrato e ricordato.



Fino all’ultimo, l’artista aveva nascosto il suo male: Non voleva suscitare pietà e non voleva subire gli inevitabili commenti sulla sua salute” ha raccontato il batterista dei Queen Roger Taylor “E noi abbiamo rispettato questo desiderio.”

Mercury scrisse poi un comunicato, a poche ore dalla morte: "Desidero confermare che sono risultato positivo al virus dell´HIV e di aver contratto l´AIDS" si leggeva "E´ arrivato il momento che i miei amici e i miei fan in tutto il mondo conoscano la verità e spero che tutti si uniranno a me, ai dottori che mi seguono e a quelli del mondo intero nella lotta contro questa terribile malattia."



Pochi giorni fa, il 13 novembre, è morta all´età di 94 anni la madre del cantante, Jer Bulsara. La donna si era trasferita da Zanzibar in Inghilterra negli anni ´60 insieme al marito Bomi (morto nel 2003) e ai due figli, Kashmira e Farrokh (Freddie).

Presto uscirà un biopic che racconterà la storia della vita di Mercury. A interpretare il ruolo del cantante sul grande schermo sarà Rami Malek (´Mr. Robot´, ´Need for speed´).




Gli Ultimi Video & Gallery