Le autorità australiane stanno per far fuori i cani di Johnny Depp: 'Via Pistol e Boo dal Paese o verranno soppressi'La matematica applicata ai volti delle celebrità: lo sapevate che Ryan Gosling + Steve Buscemi fa Macaulay Culkin?


Addio a B.B. King, leggenda del blues

Data pubblicazione : 15/05/2015




E´ morto all´età di 89 anni B.B.King, nome d´arte di Riley B. King, uno dei più grandi musicisti della storia del blues. L´artista si è spento nel sonno questa notte a Las Vegas. A dare l´annuncio della morte è stato il suo avvocato.

King, che soffriva da molto tempo di diabete di tipo II, non si esibiva dall´ottobre dello scorso anno, quando aveva accusato un malore che lo aveva costretto ad annullare tutte le date del suo tour.

Recentemente la figlia Patty aveva accusato la manager di King, Laverne Toney, di non provvedere adeguatamente alle cure del padre e di essersi appropriata indebitamente di gioielli e altri beni del musicista. 

Nato il 16 settembre 1925 a Itta Bena, nello stato del Mississipi, King aveva vinto nella sua lunga carriera 15 Grammy Awards, influenzando con il suo stile e il suo incredibile talento generazioni di chitarristi e bluesman.

King aveva pubblicato 45 dischi in studio, senza contare la grande quantità di registrazioni live e raccolte. Il  suo primo disco era stato ´Singin´ the Blues´ del 1957, mentre l´ultimo lavoro risale al 2008, quando uscì ´One Kind Favor´.

Dal 1980 King fa parte della  Blues Hall of Fame e dal 1987 della Rock & Roll Hall of Fame. Tra i suoi più grandi successi ricordiamo ´Lucille´, ´The trill is gone´ e ´Three O’Clock Blues´.

Numerosissime le collaborazioni tra il bluesman e altri artisti, tra cui quella con Eric Clapton, per l´album ´Riding with the King´ e quella con gli U2, con cui incise il brano ´When Love Comes to Town´.




Gli Ultimi Video & Gallery