'Vorrei ma non posto' da record: il video di J-AX & Fedez nella top 100 mondiale di YouTubeAmber Heard accusa Johnny Depp: violenza domestica, 'Quasi mai sobrio nei 15 mesi di matrimonio'


Addio a Giorgio Albertazzi, grande protagonista del teatro italiano

Data pubblicazione : 28/05/2016




Il mondo del teatro italiano è in lutto. E´ morto infatti a 92 anni - era nato a Fiesole il 20 agosto 1923 - uno dei suoi maggiori interpreti, Giorgio Albertazzi.

L´attore è morto in Toscana nella casa della moglie Pia De´ Tolomeo, che gli è stata vicino "fino all´ultimo istante con amore", come si legge in una nota diffusa dai famigliari.

Albertazzi aveva spostato Pia Tolomei di Lippa nel 2007 con rito civile, nella chiesetta sconsacrata di Caracalla, quando lui aveva 84 anni e lei 48.

L´attore, il cui esordio sul palcoscenico era avvenuto alla fine degli anni ´40, nella sua lunga carriera aveva affrontato tutti i più grandi autori di teatro, con un affetto particolare per Shakespeare, tanto da entrare, unico italiano, nella galleria dei grandi interpreti shakespeariani del Royal National Theatre inglese.

Aveva lavorato molto anche sul grande schermo, tra cui con Luchino Visconti ne ´Le notti bianche´, con Alain Resnais ne ´L’anno scorso a Marienbad´ e con Joseph Losey ne ´L’assassinio di Trotsky´.

L´ultima sua interpretazione cinematografica risale al 2011, quando aveva recitato al fianco di Luca Argentero e Paola Cortellesi in  ´C´è chi dice no´, diretto da Giambattista Avellino.

Era stato inoltre regista: nel 1969 aveva diretto e interpretato il telefilm RAI ´Jekyll´, tratto dal romanzo di Robert L. Stevenson e l´anno seguente il film ´Gradiva´dove aveva recitato insieme a una giovane Laura Antonelli.




Gli Ultimi Video & Gallery