Le facciate delle case diventano fantastici trompe-l’oeilE' morta l'attrice di teatro e TV Anna Marchesini


Addio a Marta Marzotto: la stilista è morta a 85 anni

Data pubblicazione : 29/07/2016



Marta Marzotto si è spenta a Milano per le conseguenze di una malattia di cui soffriva da tempo. La stilista, che è morta nella clinica in cui era ricoverata, aveva 85 anni. Era infatti nata a a Reggio Emilia il 24 febbraio 1931.

La prima a dare notizia della morte della Marzotto è stata la nipote, la giornalista Beatrice Borromeo, che ha pubblicato un tweet di tributo alla nonna.



Una vita molto piena quella della Marzotto, tra rapporti sentimentali burrascosi, eventi mondani e scandali.

Entrata nell´immaginario collettivo come ´la regina dei salotti´, la Marzotto aveva iniziato dal nulla, prima mondina, poi apprendista sarta, per poi arrivare a fondare una sua griffe.

Nell´ambiente della moda aveva conosciuto il conte e industriale tessile Umberto Marzotto, con cui si era sposata nel 1954.

Dalla loro unione sono nati 5 figli: Paola  del 1955, Annalisa del 1957 (poi morta nel 1989), Vittorio Emanuele del 1960, Maria Diamante del 1963 e Matteo del 1966.



La Marzotto, donna di grandi e incontenibili passioni, aveva avuto altre relazioni importanti: due grandi amori come il pittore Renato Guttuso, di cui era diventata musa, e la tormentata storia con il politico comunista Lucio Magri.

In questo turbine di emozioni e vita vissuta, la Marzotto aveva anche sofferto di depressione: "A guarirmi, a salvarmi non è stata la psicoanalisi" aveva spiegato "E´ stata Roma... Non era più la città della Dolce vita, ma quella di De Chirico, Sciascia, Moravia, Elsa Morante, Rossellini, Visconti. E naturalmente di Guttuso."



Quando le avevano domandato se fosse mai stata felice, aveva risposto: "Emozionata, gratificata sì, ma felice no. Non ne ho avuto il tempo."




Gli Ultimi Video & Gallery