Leonardo DiCaprio sarà Leonardo da Vinci in un biopic sul genio del RinascimentoSe a colorare i libri per bambini sono gli adulti


Addio ad Alessandro Soresini, è morto a soli 44 anni il batterista degli Africa Unite

Data pubblicazione : 16/08/2017



Il mondo musicale italiano è in lutto. E´ mancato a soli 44 anni, dopo aver combattuto a lungo contro una malattia incurabile Alessandro ´Alex´ Soresini, batterista del gruppo reggae ´Africa Unite´.

Numerose le testimonianze di cordoglio da parte di artisti e fan per la morte del musicista, che era entrato a far parte della band nel 2010, dopo avere in precedenza militato nei ´Reggae National Tickets´ e negli ´Smoke´.


Reggae National Tickets / Facebook

"Ciao Ale, abbiamo passato dei bellissimi momenti insieme" hanno scritto i compagni di band sul loro profilo Facebook ufficiale "abbiamo condiviso della musica che tu sei sempre riuscito ad arricchire con il tuo ritmo e la tua attitudine. Il tuo drumming era e rimarrà inconfondibile, siamo onorati ed orgogliosi di averti avuto nella nostra famiglia."


Africa Unite / Facebook

"Ci hai insegnato molto" hanno ancora scritto nel post gli Africa Unite. "Sei stato una delle persone più’ belle e forti che abbiamo avuto modo di conoscere. Ti porteremo sempre nei nostri cuori e nella nostra musica.  Fly high Ale!!!! 1Luv!!!!"

Gli Africa Unite hanno avuto nel corso degli anni numerose collaborazioni con altri artisti italiani, tra cui ricordiamo Casino Royale, Neffa e Nina Zilli. Quest´ultima ha pubblicato sul suo profilo Instagram un bel ricordo di Soresini.


Nina Zilli / Instagram




Gli Ultimi Video & Gallery