Andrea Pirlo vicino al divorzio. La causa sarebbe un'altra donnaJ.J. Abrams: 'La sceneggiatura di 'Star Wars: Episodio VII' è finita'


Addio al grande Maestro Claudio Abbado

Data pubblicazione : 20/01/2014




E´ morto a Bologna a 81 anni il direttore d´orchestra Claudio Abbado. Il maestro, riconosciuto come uno dei più grandi direttori al mondo, era malato da tempo.

Recentemente Abbado era stato nominato senatore a vita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano come "personalità da considerarsi portatrice di curricula e di doti davvero eccezionali, come attesta il prestigio mondiale di cui é circondato".

E il curricula di Abbado era senza dubbio eccezionale: i primi riconoscimenti nel 1958 a pochi anni dal diploma in pianoforte e direzione d´orchestra presso il Conservatorio di Milano, quando vinse il prestigioso concorso Koussevitsky negli USA. Poi l´arrivo alla Scala di Milano due anni dopo, il Covent Garden di Londra la Metropolitan Opera House di New York. Quindi il premio Mitropoulos della New York Philarmonic, la direzione dei Wiener Philharmoniker al Festival di Salisburgo e della London Symphony Orchestra.

Nel giugno dello scorso anno Abbado aveva tenuto un concerto di beneficenza presso l’Auditorium Manzoni di Bologna a favore dei terremotati emiliani in cui aveva diretto l’Orchestra Mozart.

"La reazione che ho sempre avuto davanti a chi dice che la cultura costa troppo è quella di farne di più" aveva detto Abbado in un´intervista "La risposta deve sempre essere positiva. Se qualcuno si qualifica dicendo che la cultura non rende si squalifica da sé. Ma bisogna ribattere con i fatti". E a chi lo lodava come grande rappresentante della patria, rispondeva: "Non esageriamo. Ho fatto delle cose per la musica, tutto qui".




Gli Ultimi Video & Gallery