Kate Moss dà in escandescenze in aereo, interviene la Polizia. Un passeggero: 'Più divertente che pericolosa'Foto imbarazzanti di celebrità che posano con i loro fan


Albania, chiesto l'arresto per Francesco Becchetti, proprietario di Agon Channel: 'Falso documentale e riciclaggio'

Data pubblicazione : 09/06/2015




Grossi guai per Francesco Becchetti, 49 anni, fondatore e proprietario del canale televisivo albanese in lingua italiana Agon Channel.

Le autorità di Tirana hanno infatti richiesto l´arresto dell´imprenditore romano, accusandolo di falso in documentazione e riciclaggio di denaro. Le medesime accuse sono state mosse dagli inquirenti albanesi anche nei confronti della madre di Becchetti, Liliana Condomitti e del collaboratore italiano Mauro de Renzis.

Già in manette altre due persone: Erjona Troplini, collaboratrice albanese dell´imprenditore e una dipendente di una banca di Tirana, che avrebbe avuto un ruolo nella vicenda.

Le accuse mosse a Becchetti non hanno a che fare con Agon Channel, ma con le sue attività nel campo dell´energia e in particolare con il progetto di realizzazione di una grande centrale elettrica in Albania, poi mai portata a termine.

Secondo le autorità albanesi questo progetto sarebbe servito a becchetti per mettere in atto un´operazione di riciclaggio da differenti milioni di euro.

Anche se le accuse non riguardano direttamente Agon Channel, la procura ha però richiesto il sequestro dei beni di Becchetti, tra cui le sue quote di proprietà del network televisivo.

Per la versione italiana di Agon Channel, varata nel 2013, lavorano e hanno lavorato molti volti noti del piccolo schermo nostrano, come Sabrina Ferilli, Veronica Maya, Simona Ventura, Luisella Costamagna, Pupo, Roberto D´Agostino e Maddalena Corvaglia.




Gli Ultimi Video & Gallery