Fan di Batman scatenati in Rete: 'Ben Affleck fallirà e deluderà tutti noi'E lo stalker si trasferisce per una settimana a casa di jennifer Lopez


Amanda Knox: 'Non tornerò in Italia per il processo'

Data pubblicazione : 24/08/2013




Amanda Knox lo dice chiaro in una serie di dichiarazioni rilasciate al quotidiano La Nazione: "Non torno in Italia", anche se aggiunge che non intende sfuggire al processo che inizierà il 30 settembre a Firenze. Si tratta del nuovo rito di appello previsto dopo che la cassazione ha annullato l´assoluzione in secondo grado.

La Knox, insieme a Raffaele Sollecito è accusata dell´omicidio di Meredith Kercher: "Ho sostenuto 86 udienze" ha aggiunto la giovane americana, che vive adesso a Seattle dove studia lingue e scrittura e lavora in una biblioteca cittadina "In decine di occasioni ho presentato dichiarazioni spontanee, che altro dovrei dire o fare di più?".

Le parole della Knox sono state fortemente criticate dalla famiglia Kercher: "La sua presenza al processo è dovuta per l´importanza del procedimento e per il rispetto dovuto alla Corte di Firenze e alla povera vittima di cui non si parla mai" ha dichiarato l´avvocato Francesco Maresca "È un diritto della Knox di essere contumace, ma questo suo atteggiamento di sentirsi vittima della giustizia è ormai intollerabile".




Gli Ultimi Video & Gallery