Michael Bublé e Luisana Lopilato genitori tris, è nata una bimba


Batwoman, la prima supereroina LGBT dell'universo DC avrà una sua serie TV

Data pubblicazione : 30/07/2018



Il popolare personaggio di Batwoman sarà protagonista di una nuova serie televisiva che verrà realizzata da The CW Television Network, che ha già con successo prodotto serie come ´Arrow´, ´The Flash´, ´Supergirl´, ´Legends of Tomorrow´ e ´Black Lightning´.


Backstage / Twitter

La supereroina è il primo personaggio dell´universo dei fumetti DC a essere apertamente lesbica ed è stato descritto come una donna "armata di passione per la giustizia sociale". Batwoman è l´alter ego di Kate Kane,  arrivata a Gotham per combattere la criminalità.

"Non chiamarla però un´eroina", si legge nella sinossi del telefilm. "In una città alla disperata ricerca di un salvatore, Kate deve superare i suoi demoni prima di abbracciare la chiamata a simbolo di speranza di Gotham". Il personaggio di Batwoman ha fatto il suo esordio nei fumetti DC negli anni ´50 come possibile amante di Batman, nonostante i rumor della sua, allora solo bisbigliata, omosessualità.


LGBT History Month / Twitter

Nel 2006 il personaggio ha fatto definitivamente outing dichiarando la sua omosessualità: "Vogliamo personaggi che riflettano molto di più la società di oggi e anche i fan di oggi", aveva dichiarato all´epoca Dan Didio, co-editore della DC Comics.

Il telefilm, che dovrebbe andare in onda nel corso del prossimo anno, sarà scritto da una donna, Caroline Dries, che ha già lavorato con CW ad altre serie come ´Melrose Place´ e ´Smallville´. Ancora mistero sul nome della protagonista e il casting è aperto: si cerca una donna tra i 25 e i 29 anni, di qualsiasi etnia e naturalmente lesbica.


Digital Pride / Twitter




Gli Ultimi Video & Gallery