Richard Gere in spiaggia a Taormina con il suo nuovo amore, la spagnola Alejandra SilvaRitornano i supereroi del Rinascimento, ma questa volta i ritratti sono di 'famiglia'


Bobbi Kristina Brown, figlia di Whitney Houston, trasferita in un centro per malati terminali dopo il peggioramento delle sue condizioni

Data pubblicazione : 25/06/2015




Qualche tempo fa sembrava che Bobbi Kristina Brown, unica figlia della compianta Whitney Houston, ce la potesse fare a migliorare e uscire dalla tragica condizione di morte cerebrale in cui si trova da mesi.

Era stato il padre a dichiarare che la sfortunata 22enne, ritrovata lo scorso gennaio priva di sensi in casa, collassata nella vasca da bagno, fosse uscita dal coma. Adesso però arriva una notizia che non lascia più speranze.

I famigliari della Brown, hanno infatti reso noto che la ragazza, dopo che uno specialista ha diagnosticato l´impossibilità di miglioramenti, verrà trasferita dall´ospedale in un centro specializzato che accompagna i pazienti con situazioni di malattia terminale verso la morte.

"Ringraziamo tutti per il sostegno e le preghiere, adesso Bobbi è nelle mani di Dio" si legge nella nota, dove si spiega anche che verranno sospese le cure per tenere artificialmente in vita la ragazza.

Emerge inoltre la notizia che i famigliari hanno denunciato Nick Gordon, ex-fidanzato di Bobbi Kristina, accusandolo di aver sottratto denaro alla giovane e di aver abusato fisicamente di lei. Nel documento si parla in particolare di violenti pestaggi. I denuncianti chiedono a Gordon 40 milioni di dollari.

La polizia statunitense ha aperto un´indagine su quanto accaduto lo scorso gennaio alla Brown, ma per ora non ci sono né specifici reati, né imputazioni.




Gli Ultimi Video & Gallery