Primavera, tempo di matrimoni: ecco le nozze celebri della stagioneJasmine Trinca fa innamorare Sean Penn e Javier Bardem in 'The Gunman'


Bobbi Kristina Brown, figlia di Whitney Houston esce dal coma. Il padre: 'E' sveglia, mi guarda'

Data pubblicazione : 20/04/2015




Insperato miglioramento per Bobbi Kristina Brown, figlia 22enne della compianta Whitney Houston e del musicista Bobby Brown, che era stata dichiarata cerebralmente morta.

La ragazza era stata trovata lo scorso 31 gennaio priva di sensi nella vasca da bagno della sua casa. Una dinamica quasi identica a quella che aveva portato alla morte la madre l´11 febbraio del 2012.

L´autopsia di Withney Houston aveva rivelato che la morte era avvenuta per annegamento. La donna aveva perso conoscenza dopo aver assunto un mix micidiale di alcol, farmaci e sostanze stupefacenti. Aveva 49 anni.

La notizia del risveglio dal coma di Bobbi Kristina è stata data dal padre, Bobby Brown: "Posso affermare che è sveglia, mi guarda" ha detto. La situazione rimane comunque ancora gravissima e la ragazza è ben lontana dal potersi rialzare.

Una fonte vicina alla famiglia Houston ha dichiarato che non è il caso di cedere a facili entusiasmi e che si sta ancora "sperando e pregando che Dio compia un miracolo."

I famigliari erano stati consigliati dai medici di staccare la spina dei macchinari che tengono in vita la ragazza, ma avevano poi deciso di non arrendersi e attendere ancora.

Un primo tentativo di risveglio aveva causato nella Brown una crisi epilettica, mentre adesso, stando alle dichiarazioni del padre, sembra che sia avvenuto un progresso.




Gli Ultimi Video & Gallery