Ecco 'Take The Crown', il ritorno di Robbie Williams come solistaAddio a Clarke Duncan, il gigante buono de 'Il Miglio Verde'


Bruce Willis contro Apple: l'attore vuole lasciare in eredità alle figlie le sue playlist musicali

Data pubblicazione : 03/09/2012




Se in un futuro che auspichiamo molto lontano, lascerete questa valle di lacrime e potrete lasciare in eredità le vostre playlist musicali scaricate su iPhone, iPod e iPad, forse sarà stato possibile grazie a Bruce Willis. No, non abbiamo fumato niente di pesante. C'è un perché.

L'attore statunitense ha infatti deciso di intraprendere una battaglia contro Apple per poter lasciare in eredità alle sue tre figlie Rumer (24 anni), Scout (20) e Tallulah (18) quella che crediamo - per avere l'onore di essere citata in un testamento - una poderosa quantità di file musicali che l'attore ha scaricato, parole sue, "su molti e molti iPod".

Insomma, Willis si è accorto che in realtà non detiene la completa proprietà della musica scaricata, perché si tratta in pratica di un noleggio a lunghissimo termine e che i file scaricati devono rimanere a bordo dei dispositivi, oltre ad essere associati a un account Apple. Per cui non possono essere citati in un testamento. L'attore l'ha presa male e ha deciso di dichiarare guerra alla mela. Sarà una sfida molto più difficile di quelle che ha dovuto affrontare in tanti suoi film, ma tifiamo per lui.




Fonte: Ansa

Gli Ultimi Video & Gallery