Se ne è andato Pierre Mondy, interprete de 'Il Commissario Cordier'MTV Europe Music Awards 2012, annunciate le nomination


Carly Rae Jepsen: 'La paga per i miei musicisti era una cena'

Data pubblicazione : 16/09/2012




Dopo il successo di 'Call Me Maybe' la situazione della cantante canadese Carly Rae Jepsen è decisamente cambiata e la 26enne è diventata una star di fama mondiale, ma solo fino a poco tempo fa le cose erano molto differenti.

A spiegarlo è la stessa cantautrice: "Ogni tanto la mia situazione mi sembra surreale, se paragono il mio lavoro di adesso con quello che era la mia carriera un paio di anni fa" ha dichiarato "Il mio primo tour canadese è stato a bordo di un minivan, con gli stessi ragazzi con i quali adesso andiamo a suonare negli stadi. Li pagavo cucinando loro la cena, perché era l'unica cosa che potevo permettermi. E poi correvo alla bancarella per vendere magliette dopo il concerto".

Carly Rae Jepsen, dopo essersi classificata terza alla quinta edizione della trasmissione "Canadian idol" ha poi esordito nel 2008 con il singolo "Sunshine on my shoulders" estratto dall'album 'Tug of War'.

Adesso è un uscita il suo secondo album "Kiss", da cui oltre a "Call me maybe" è già stato estratto il pezzo "Good time" - realizzato in collaborazione con Owl City, progetto musicale synth pop statunitense creato da Adam Young - e in ultimo il brano "The Kiss".




Fonte: Rockol

Gli Ultimi Video & Gallery