Whitney Houston rischia di essere infangata dalla diffusione di materiale esplicito?Biagio Antonacci svela la copertina del suo nuovo disco realizzata da Milo Manara


Con la scomparsa di Tonino Guerra, l'Italia perde un gigante

Data pubblicazione : 21/03/2012




E' davvero difficile ricordare la figura di Tonino Guerra, scomparso questa mattina all'età di 92 anni. Riuscire a rendere appieno l'importanza che la sua figura ha rappresentato per la poesia, per il cinema e più in generale per la cultura del nostro Paese è infatti praticamente impossibile.

Lo scrittore romagnolo ha realizzato nella sua carriera straordinarie sceneggiature per i più grandi registi nostrani: Antonioni, De Sica, Monicelli, Petri, Fellini, Rosi, i fratelli Taviani e più recentemente per il regista greco Anghelopulos, anch'egli scomparso da poco, lo scorso gennaio.

Alla penna di Guerra si devono le sceneggiature di film come "L'avventura", "Blow-up", "Matrimonio all'italiana", "La decima vittima", "Casanova ‘70", "Amarcord", "Ginger e Fred", "Tre fratelli" e "Il Volo".

Guerra se n'è andato proprio oggi, nel giorno in cui si celebra la Giornata mondiale della poesia UNESCO. Lo vogliamo ricordare con questo video, in cui parla della sua arte:




Gli Ultimi Video & Gallery