Charlize Theron, nuova adozione: 'E' una bimba afroamericana'Miss Italia 2015 è anche curvy: fino al 25 agosto per votare online le tre finaliste dalle taglie forti


Courtney Love e la figlia Frances Bean ottengono il divieto di pubblicazione delle foto del cadavere di Kurt Cobain

Data pubblicazione : 02/08/2015




Courtney Love, 51 anni, vedova di Kurt Cobain e la figlia Frances Bean, 23 anni, sono riuscite a ottenere da un tribunale il divieto di pubblicazione delle foto del cadavere di Kurt Cobain.

La possibilità che le foto del cadavere del leader dei Nirvana, trovato morto l’8 aprile 1994 nella sua casa di Seattle venissero pubblicate, derivava da una citazione in giudizio presentata dal giornalista statunitense Richard Lee, che non ha mai creduto alla tesi del suicidio di Cobain, sostenendo che il musicista sia stato assassinato.

Per questo Lee aveva citato in giudizio la città e il dipartimento di giustizia di Seattle, domandando la pubblicazione di alcune foto del cadavere di Cobain e della stanza in cui fu trovato il musicista, che secondo lui proverebbero l´omicidio e smentirebbero le conclusioni delle indagini della polizia.

Pe rimpedire la pubblicazione delle foto, la vedova e la figlia di Cobain avevano scritto alla corte: "La pubblicazione di queste fotografie sarebbe un ennesimo shock fisico e psicologico per me e mia madre" aveva spiegato Frances Bean "Viviamo con la paura ogni giorno perché riceviamo un flusso costante di minacce di morte da persone molto disturbate che sono ossessionate dalla morte di mio padre."

“Vengo quotidianamente chiamata ‘assassino’ e ricevo minacce di morte da moltissimi individui ossessionati e fedeli alla teoria della cospirazione che mi vede in qualche modo coinvolta nella morte di mio marito" ha invece spiegato alla corte Courtney Love "La pubblicazione di queste immagini esacerberebbe questa folle attività e metterebbe ulteriormente in pericolo la mia sicurezza."

Per le due donne potrebbe però trattarsi solo di una vittoria temporanea. Il giudice ha infatti sì impedito la pubblicazione delle fotografie di Kurt Cobain, ma per ora ha respinto le richieste di Lee unicamente per un vizio di forma nella presentazione della citazione.

Lee ha già dunque fatto sapere che non ha intenzione di arrendersi: "Ripresenterò le mie richieste" ha dichiarato il giornalista al Seattle Times “Non ho mai sentito di un caso in cui una questione di tale importanza pubblica sia stato respinto a causa di circostanze così banali.”




Gli Ultimi Video & Gallery