Katie Holmes e Peter Cincotti, i due smentiscono il flirtVideogiocatori in lutto: Disney chiude LucasArts


Cristina, secondogenita del Re di Spagna, indagata per corruzione

Data pubblicazione : 04/04/2013




Oltre alla crisi economica che sta mettendo in ginocchio il Paese, adesso gli spagnoli vedono anche appannarsi il prestigio di una delle loro istituzioni storiche, quella della casa reale. Lo scandalo in cui Ŕ implicato l'ex campione di pallamano di origine basca I˝aki Urgangarin, marito dell'Infanta Cristina, rischia infatti di coinvolgere anche quest'ultima.

Secondo gli inquirenti, Urgangarin avrebbe ricevuto attraverso l'Istituto Nˇos di Barcellona pagamenti illeciti per circa 6 milioni di euro, a fronte di lavori mai svolti per la pubblica amministrazione iberica, come l'organizzazione di eventi fantasma, oppure attraverso fatture gonfiate. 

Inizialmente sembrava che lo scandalo non dovesse toccare Cristina, secondogenita del Re, ma adesso i giudici hanno formulato una convocazione ufficiale della nobildonna 47enne per un interrogatorio, che Ŕ stato fissato per il 27 aprile. Cristina Ŕ infatti segretaria in seno al comitato direttivo dell'Istituto Nˇos e sarebbero emersi degli scambi di mail tra lei e il marito, in cui i due discutono dettagliatamente di fatti attinenti l'Istituto al centro dello scandalo.

Il sospetto degli inquirenti Ŕ quello che il prestigio di Cristina abbia potuto essere determinante per far ottenere contratti al marito e che l'Infanta non fosse all'oscuro degli affari del consorte. Qualora il coinvolgimento della donna dovesse essere confermato, si ipotizza una possibile abdicazione del padre Re Juan Carlos, con il passaggio della corona al figlio Felipe.

E' la prima volta nella storia che un membro della casa reale spagnola viene coinvolto in un'inchiesta giudiziaria. I reali si sono detti 'sorpresi' nell'apprendere la  notizia, ma hanno espresso fiducia nel lavoro della magistratura iberica.




Gli Ultimi Video & Gallery