George Clooney, una petizione per esprimere solidarietà a 'The interview': 'Nessuno l'ha firmata'Per la prima volta un componente della famiglia reale di Spagna giudicato in tribunale: l'ex infanta Cristina a processo


E' morto Joe Cocker, simbolo di Woodstock e voce inconfondibile del soul rock

Data pubblicazione : 23/12/2014




E´ morto a 70 anni nel suo ranch di Crawford, in Colorado, Joe Cocker, nome d´arte di John Robert Cocker. Era da tempo ammalato di un tumore ai polmoni. La sua interpretazione sul palco di Woostock della canzone dei Beatles ´With a little help from my friend´ lo rese uno dei simboli dello storico festival del 1969.

Originario di Sheffield, in Inghilterra, Cocker aveva in carriera realizzato 40 album tra registrazioni in studio, live, raccolte e colonne sonore: "Era semplicemente unico, sarà impossibile riempire il vuoto che lascia nei nostri cuori" ha dichiarato il suo agente, Barrie Marshall.

La voce graffiante e roca di Cocker e i suoi movimenti scomposti sul palco, come se una corrente elettrica lo stesse attraversando, lo rendevano inconfondibile. Cocker aveva collaborato in carriera anche con artisti italiani come Eros Ramazzotti e Zucchero: "Era mio fratello di sangue, di anima e di cuore" ha scritto Zucchero in un tweet.

Il suo esordio era avvenuto nel 1969 con l´album ´With a Little Help from My Friends´ e il suo ultimo disco di inediti ´Fire It Up´ era uscito nel 2012. Particolare successo ebbero i suoi brani inseriti nelle colonne sonore dei film ´9 settimane e 1/2´ e ´Ufficiale e gentiluomo´. Dal 2008 la rivista Rolling Stone lo ha incluso nella lista dei cento cantanti più importanti di tutti i tempi.

"Fui particolarmente felice quando seppi che voleva fare una cover di ´With A Little Help From My Friends´" ha dichiarato Paul McCartney "Ricordo lui e il produttore Danny Cordell quando vennero nello studio di Saville Row a registrare e fu incredibile. Joe ha trasformato la canzone in un inno dell´anima e gli sarò sempre grato per questo."

Cocker  all´inizio degli anni ´60 aveva conosciuto in Inghilterra Eileen Webster, anche lei di Sheffield, con cui aveva avuto una lunga e travagliata relazione. I due si erano separati definitivamente nel 1976. In seguito si era trasferito in California dove aveva conosciuto Pam Baker, che aveva sposato nel 1987.




Gli Ultimi Video & Gallery