Ziegfeld Follies, splendidi ritratti di donne di altri tempi'Quo Vado', il nuovo film di Checco Zalone in uscita a gennaio 2016


E' morto Sergio Sollima, maestro degli Spaghetti Western e regista dello sceneggiato televisivo 'Sandokan'

Data pubblicazione : 01/07/2015




Il mondo del grande e del piccolo schermo italiano perde un pezzo importante della sua storia, con la scomparsa del regista e sceneggiatore Sergio Sollima, che è morto la scorsa notte all´età di 94 anni.

Padre di Stefano (che è autore di serie come ´Gomorra´ e ´Romanzo criminale´), Sergio Sollima è stato uno dei maggiori rappresentanti del genere Spaghetti Western, molto in voga negli anni ´´60 e rivalutato successivamente, grazie a registi come Quentin Tarantino. Suoi titoli iconici del genere come ´Corri uomo corri ´ e ´La resa dei conti´.

Nato a Roma, Sollima aveva frequentato nella capitale il  Centro Sperimentale di Cinematografia e il suo esordio era avvenuto nel 1962 nel film a episodi ´L´amore difficile´, che vedeva tra gli autori dei soggetti Alberto Moravia, Italo Calvino e  Ercole Patti.

Sollima era poi stato il regista di uno dei più popolari sceneggiati televisivi italiani: ´Sandokan´, tratto dai romanzi d´avventura di Emilio Salgari e interpretato dall´attore indiano Kabir Bedi. Il telefilm andò in onda in sei puntante negli anni ´70 ed ha avuto poi innumerevoli repliche.




Gli Ultimi Video & Gallery