Problemi di salute per Renzo Arbore, rinviati dieci concerti dell'Orchestra ItalianaGwyneth Paltrow, prove di matrimonio circondata da star


E' morto Vittorio Taviani, uno dei maestri del cinema italiano





A poche ore dalla scomparsa di Milos Forman, se ne va un altro grande regista e sceneggiatore. E´ morto Vittorio Taviani, uno dei maestri del cinema italiano. Il regista, che è deceduto a Roma, aveva 88 anni. I famigliari hanno annunciato che per volere dell´artista non ci saranno né camera ardente né funerali e che il corpo verrà cremato con una cerimonia strettamente privata.


Agenzia Ansa / Twitter

Taviani e il fratello Paolo, a partire dagli anni sessanta avevano firmato differenti capolavori cinematografici che li avevano portati a vincere la Palma d´Oro al Festival di Cannes nel 1977 per il film ´Padre padrone´ e sempre a Cannes, nel 1982, il Gran Premio speciale della giuria per ´La notte di San Lorenzo´.

Nel 2012 avevano invece vinto l´Orso d´oro al Festival di Berlino per ´Cesare deve morire´ e nel 1986 ricevuto il Leone d´oro alla carriera a Venezia, oltre che, nel corso degli anni, numerosi David di Donatello e Globi d´oro.


L´Huffpost / Twitter

Vittorio Taviani era nato a San Miniato, vicino Pisa, il 20 settembre del 1929, due anni dopo il fratello. Ricordiamo qui alcune altre loro pellicole come ´Un uomo da bruciare´ e ´Sotto il segno dello scorpione´ entrambi con Gian Maria Volonté e poi ´Good morning Babilonia´ e infine ´Una questione privata´, ultimo lavoro dei due fratelli, uscito nelle sale lo scorso anno.


Rai Radio3 / Twitter




Gli Ultimi Video & Gallery