Checco Zalone al cinema con 'Sole a Catinelle' dal 31 ottobreScott Eastwood ha perso il ruolo in '50 Sfumature di Grigio, ma ha trovato l'amore


Ecco Trava, il figlio di Marco Travaglio fa il rap e prepara il suo primo album

Data pubblicazione : 30/10/2013




Non è ancora famoso come il padre, ma sembra deciso a diventarlo. Stiamo parlando del rapper Trava, e il nome è già un indizio per capire a quale padre ci riferiamo e cioè al giornalista e vicedirettore de ´il Fatto Quotidiano´, Marco Travaglio.

Alessandro Travaglio, 18enne, attualmente in quarta liceo linguistico ha serie intenzioni di diventare un rapper professionista, tanto che è già in cantiere il suo primo album che uscirà entro la fine dell´anno e che si intitolerà ´Fuoriclasse´.

"Ho sempre amato la musica" spiega il ragazzo in un´intervista a Panorama "Da bambino, e non ne vado fiero, riuscivo a schiacciare "repeat" a oltranza pure quando mia madre mi piazzava davanti allo stereo che suonava Claudio Baglioni".

Trava ha fatto la sua comparsa in un video di Fabri Fibra, che considera come un vate: "Sono passato per l´electro house, che amo ballare, e l´hip hop, prima di impazzire per Mondo Marcio, Inoki, Wiz Khalifa e Fabri Fibra, il mio idolo assoluto".

Il giovane Travaglio nei testi delle sue canzoni cerca di mantenersi lontano da temi che possano riguardare la politica, poiché come ammette "per adesso non mi interessa". Ma con papà di politica ci discute: "Certe volte gli chiedo qualcosa, ma lui parte sempre da 200 anni prima per arrivare alla mia domanda. Ci ha educato ´al ragionamento´ su tutto".




Gli Ultimi Video & Gallery