Addio a Chuck Berry, leggenda del rock 'n' roll: sue le hit Johnny B. Goode e Roll Over BeethovenGino Paoli dopo l'intervento per un aneurisma all'aorta addominale: 'Grazie a tutti, sto bene'


Elena Majoni, ex moglie di Gabriele Muccino: 'Subito violenze, adesso ho il coraggio di raccontare'

Data pubblicazione : 19/03/2017Notizia letta: volte



Intervista choc all´arena di Giletti. Nel corso della puntata della trasmissione andata in onda oggi pomeriggio, Elena Majoni, ex moglie di Gabriele Muccino ha raccontato i dettagli delle violenze che sostiene di aver subito dal regista quando erano sposati, un matrimonio durato 4 anni, dal 2002 al 2006.

Nonostante non vi siano sentenze o procedimenti nei confronti di Muccino legati agli specifici episodi raccontati dalla Majoni, Giletti ha evidenziato come esista la sentenza di un giudice che ha attribuito in via esclusiva l´affido del figlio avuto dalla donna con il regista.



"Era un personaggio popolare, temevo di alimentare rumore inutile" ha detto la violinista riferendosi alle violenze subite, e spiegando perché all´epoca degli abusi non ha sporto denuncia.

"Poi mi sono resa conto che sarebbe stato un danno per nostro figlio" ha continuato la Majoni, 43 anni, "A quel punto ho aperto gli occhi, ma è meglio aprirli un po´ prima" ha poi aggiunto invitando le donne che sono vittime di violenza a "non mollare mai."



La donna ha raccontato di aver subito la perforazione di un timpano dopo uno schiaffo ricevuto da Muccino e in un´altra occasione dei danni alla mascella, con la rottura di un dente.

L´episodio della perforazione del timpano venne smentito dal fratello del regista Silvio Muccino, che poi ritrattò: "Ha difeso suo fratello come io ho difeso mio marito, abbiamo fatto lo stesso errore" ha detto la Majoni.



La violinista si è adesso risposata e ha avuto un altro bambino, un nuova vita: "Mi hanno aiutato molto la mia famiglia, i fratelli, i vicini e poi Nicola, mio attuale marito, padre del mio secondo figlio" ha detto, dando poi un consiglio alle altre donne "Non vi isolate, raccontate: se non riuscite a farlo con le autorità, almeno parlatene con qualcuno."




Gli Ultimi Video & Gallery