Isabeli Fontana nuova testimonial di L'Oréal ParisNuovo trailer del film di animazione 'Cattivissimo Me 2'


Ennio Morricone, precisazione su Tarantino: 'parziale scrittura del mio pensiero'

Data pubblicazione : 19/03/2013




Dopo la grande risonanza delle sue dichiarazioni su Tarantino, Ennio Morricone decide adesso di precisare il suo pensiero, che ritiene sia stato mal interpretato dalla stampa e parzialmente riportato.

"Quello che ho letto a proposito di mie affermazioni su Quentin Tarantino è una parziale scrittura del mio pensiero, che ha privato del vero significato quel che ho dichiarato, isolando una parte dal resto" dichiara il compositore "In tal modo la mia affermazione appare scioccante, mi penalizza e mi disturba moltissimo".

"Ho una grande stima di Tarantino, come ho dichiarato più volte, sono contento che scelga la mia musica, un segnale di fratellanza artistica e sono felice di averlo incontrato recentemente a Roma" aggiunge ancora Morricone "Il fatto che Tarantino scelga da un’opera brani musicali molto diversi in un film fa sì che, secondo me, non siano sempre coerenti con l’intera opera. Il rischio per me, quando scrivo, è di non essere coerente con l’opera filmica e il mio desiderio è che il regista accetti la mia coerenza".

Morricone parla poi di Django Unchained, di cui aveva detto, 'non mi è piaciuto': "Il problema è che non riesco a vedere troppo sangue in un film per questioni di carattere, è una mia sensazione e mi fa impressione soprattutto in un film fatto molto bene dove il sangue è ben ripreso. Ma questo non c’entra con la mia stima per Tarantino che rimane grandissima".




Fonte: Cineblog

Gli Ultimi Video & Gallery