Luciana Littizzetto nel mirino degli animalisti: 'Ha terrorizzato un maiale'Un nuovo disco di Marco Mengoni a gennaio 2015: 'Sarà un album in evoluzione'


Fabio Cannavaro indagato per frode fiscale, sequestro beni per 900mila euro

Data pubblicazione : 22/10/2014




Da capitano della Nazionale di calcio a indagato per una frode fiscale. Questa l´amara parabola dell´ex calciatore di Napoli e Juventus Fabio Cannavaro. A contestare la frode all´agenzia delle entrate è stato il Gip della procura del capoluogo campano. Indagate oltre all´ex calciatore, altre tre persone, tra cui anche la moglie Daniela Arenoso.

A Cannavaro sono stati sequestrati valori per circa 900mila euro tra barche e beni immobili. La frode sarebbe stata messa in atto attraverso la società Fd Service srl gestita dall´ex calciatore e dalla moglie. Sulla carta la società sarebbe stata creata per il noleggio di barche, tre Pershing, ma secondo gli inquirenti i natanti erano nella disponibilità unicamente dei coniugi Cannavaro. In pratica si sarebbe trattato di un´impresa simulata.

Dai controlli fiscali sarebbe emersa un´evasione di imposte e IVA di oltre un milione di euro, negli anni che vanno dal 2005 al 2010. Le indagini avrebbero poi accertato che nel corso di una verifica fiscale la società sarebbe stata messa in liquidazione dopo un passaggio di quote a persona che viene definita dagli inquirenti un “prestanome di scarsa capacità reddituale”.




Gli Ultimi Video & Gallery