Venezia 72, accoglienza trionfale per 'Sangue del mio sangue' di Marco BellocchioCelebrità che assomigliano a personaggi dei videogiochi


Fabrizio Corona, primo evento pubblico fuori dal carcere: 'La galera necessaria a trovare la mia vera forza'

Data pubblicazione : 10/09/2015




In occasione della presentazione del documentario ´Metamorfosi´ co-diretto da Jacopo Giacomini e Roberto Gentile che racconta la sua storia, l´ex-fotografo dei Vip Fabrizio Corona, 41 anni, ha partecipato - grazie a un permesso del giudice di sorveglianza - al primo evento pubblico dopo l´uscita dal carcere con l´affidamento alla comunità Exodus di Don Mazzi.

All´evento, che si è tenuto al cinema Odeon di Milano erano presenti centinaia di persone e naturalmente un nutrito gruppo di fotografi e giornalisti. Corona si è presentato in giacca blu, camicia bianca e occhiali da vista, circondato da guardie del corpo.

All´esterno del cinema, prima del suo intervento alla presentazione del documentario, Corona non ha dato molta soddisfazione ai giornalisti: "Voglio solo ringraziare il giudice che mi ha concesso di venire qui con questo provvedimento” ha detto unicamente.

"Non posso rispondere alle domande perché questo è un permesso funzionale al mio lavoro di riabilitazione" ha poi spiegato "ed è già un privilegio essere qui e vi ringrazio tutti, sono contentissimo di vedervi."

Poi, in seguito, in sala ha invece parlato brevemente della sua esperienza in carcere: "I miei sbagli e la galera sono stati necessari per diventare quello che sono, ho sempre ostentato sicurezza ma ora sono più sicuro di me, ho trovato la vera forza."




Gli Ultimi Video & Gallery