In viaggio: castelli in giro per il mondo in cui dimorano dei fantasmi e che potete visitareGrande festa al Pitti con G.sel Milano


Fabrizio Corona scarcerato per motivi di salute: 'In affidamento nella comunità di Don Mazzi'

Data pubblicazione : 18/06/2015




Fabrizio Corona, 41 anni, ha lasciato il carcere di Opera dove era detenuto. L´ex fotografo ha ottenuto l´affidamento ai servizi sociali nella comunità di Don Antonio Mazzi. La decisione è stata presa dal giudice di sorveglianza Giovanna De Rosa.

Corona esce dal carcere dopo aver scontato dietro le sbarre due anni e tre mesi, parte della pena complessiva che gli è stata inflitta, che è di 13 anni e 2 mesi, per i reati di estorsione e bancarotta e che gli è stata adesso sospesa.

Lo scorso gennaio, il tribunale di sorveglianza di Milano aveva disposto che venisse effettuata una perizia psichiatrica per valutare le condizioni di Corona, dopo che i legali dell´ex fotografo avevano depositato una consulenza tecnica in cui veniva evidenziato che il loro cliente soffriva di "stati d´ansia, psicosi, depressione e attacchi di panico."

Nella loro richiesta i legali chiedevano che Corona potesse uscire dal carcere di Opera e proseguire la detenzione in una comunità e aveva dato la sua disponibilità in tal senso la Fondazione Exodus di Don Mazzi, che adesso è stata appunto scelta dal tribunale per l´affidamento.

Negli scorsi mesi, molti personaggi avevano fatto appello al capo dello Stato chiedendo che a Corona venisse concessa la grazia. Tra gli appellanti figuravano Marco Travaglio, Fiorello, Adriano Celentano, Pupi Avati, Vittorio Sgarbi e Piero Chiambretti.




Gli Ultimi Video & Gallery