Matt Groening: vi dico dove si trova la città dei SimpsonAssociazioni antiracket in tour nei teatri siciliani con Settembre 1990-Luglio 1992


Festival Nice: in Russia sale la febbre per i film italiani

Data pubblicazione : 11/04/2012




Al via la XV edizione del Nice, festival del Cinema italiano a Mosca. Questa edizione prevede sette anteprime della produzione cinematografica emergente del nostro Paese dell'ultimo anno, oltre a due documentari. Saranno assegnati tre premi: il Premio del Pubblico, il Premio Alexandr Gimelfarb e il Premio Bozzetto D'oro.

La rassegna è stata presentata nella sede dell'Istituto Italiano di Cultura (Iic). A dare il via alla manifestazione sarà un evento speciale, con la proiezione del film di Pupi Avati "Il cuore grande delle ragazze". Gli altri film previsti nel programma del festival sono "C'è chi dice di no" di Giambattista Avellino, "Questo mondo è per te" di Francesco Fallaschi, "Il primo incarico" di Giorgia Cecere (Vincitore del Premio Nice Città di Firenze 2011), "Il Gioiellino" di Andrea Malaioli, "Due vite per caso" di Alessandro Aronadio, "L'Estate di Martino! di Massimo Natale. I due documentari sono "Hit The Road, Nonna" di Duccio Chiarini, e "The Cricket" di Stefano Lorenzi.

"L'iniziativa, costituisce un'occasione unica in Russia per gli amanti del cinema italiano contemporaneo" hanno dichiarato il direttore dell'Iic di Mosca Adriano dell'Asta e la direttrice del Festival Viviana del Bianco "Nella passata edizione il Nice ha fatto registrare cifre da tutto esaurito: oltre duemila biglietti venduti soltanto nei primi due giorni della manifestazione, con una media di 300 spettatori a proiezione".

La "carovana" del Nice aveva toccato in precedenza anche San Pietroburgo, dove nel corso di una serata di gala era stato proiettato a fine marzo, come evento speciale, "Il Gattopardo" di Luchino Visconti.




Fonte: Ansa

Gli Ultimi Video & Gallery