I Radiohead fanno causa a Lana Del Rey: 'Get Free è un plagio del brano Creep'Locandine assurde, divertenti mash-up di poster cinematografici impossibili


Fiction, la Rai punta su Il nome della rosa di Umberto Eco e su L'Amica geniale di Elena Ferrante

Data pubblicazione : 09/01/2018



La Rai mette in cantiere la trasposizione televisiva di due romanzi di grandissimo successo non solo italiano, ma bensì internazionale, senza nascondere dunque le ambizioni di valorizzare i suoi prodotti oltreconfine, come già accaduto in modo eclatante con ´Il commissario Montabano´ e con ´Medici: Masters of Florence´.

A diventare dei telefilm saranno il romanzo di Umberto Eco ´Il nome della rosa´ edito per la prima volta da Bompiani nel 1980 e ´L´Amica geniale´ di Elena Ferrante, edito dalla casa editrice E/O nel 2011.

Per quanto riguarda Il nome della rosa, il telefilm Rai arriverà a circa 30 anni di distanza dall´ottima pellicola di Jean-Jacques Annaud del 1986 tratta proprio dal il romanzo di Eco, e che aveva come protagonista Sean Connery.


Una scena del film ´Il nome della rosa´ (1986)

La serie diretta da Giacomo Battiato, che avrà otto episodi, vedrà John Turturro nel ruolo (che fu di Connery) del monaco detective Guglielmo da Baskerville e Rupert Everett in quello dell´inquisitore Bernardo Gui, interpretato sul grande schermo da F. Murray Abraham. Il novizio che nel film di Annaud era interpretato da Christian Slater, avrà invece il volto di Adso da Melk.


La copertina del romanzo ´Il nome della rosa´ di Umberto Eco

Per quanto riguarda invece L´Amica Geniale, da cui viene per la prima volta tratto un prodotto audiovisivo, anche in questo caso le puntate saranno otto, mentre il regista sarà Saverio Costanzo, con alla sceneggiatura la stessa misteriosa scrittrice. E altrettanto mistero ad oggi c´è sui componenti del cast.

"Con L’amica geniale", ha dichiarato in una nota la Rai, "si porta in tv lo straordinario successo editoriale di Elena Ferrante. È un progetto ambizioso che soddisfa molti degli obiettivi del Servizio Pubblico nel campo della fiction. È italiano e internazionale; è universale ma complesso: è una grande co-produzione di valore globale."


La copertina del romanzo ´L´amica geniale´ di Elena Ferrante

Per la realizzazione della serie ´L´amica geniale´, la Rai ha stretto un accordo con il network americano HBO, alla base di telefilm di successo mondiale come ´Il Trono di Spade´, ´Sex and the city´, ´The young Pope´, ´The Newsroom´ e molti altri.

Il Presidente di HBO Programming si è detto entusiasta della collaborazione con la Rai: "Attraverso i personaggi di Elena e Lila, saremo testimoni di un´amicizia lunga una vita che si sviluppa sullo sfondo dell´affascinante rete di relazioni sociali della città di Napoli", ha dichiarato. "Questo ambizioso racconto, che esplora la complessa intensità dell´amicizia al femminile, catturerà senz´altro l´attenzione e i cuori del pubblico di HBO."




Gli Ultimi Video & Gallery