Il concerto di Vasco Rossi al Modena Park è da record mondiale: sono 220 mila i biglietti vendutiFacce da star, quando le celebrità si assomigliano in modo pazzesco


Flavio Insinna nella bufera per lo sfogo fuori onda ad 'Affari tuoi' e adesso rischia la denuncia

Data pubblicazione : 25/05/2017



L´audio dello sfogo di Flavio Insinna trasmesso negli scorsi giorni da ´Striscia la notizia´ è impietoso: il popolarissimo conduttore, non soddisfatto della prestazione dei concorrenti che hanno partecipato alla puntata di ´Affari tuoi´ appena registrata, si lascia andare a commenti davvero molto pesanti.

Insinna, nel fuori onda descrive alcuni dei concorrenti come dei "dementi" che avrebbe "preso a zampate nel c**o" e li definisce "merce". In particolare, Insinna se la prende con Rosy Seracusa, concorrente valdostana, definendola "una nana di m***a che non parla" e poi, sempre più fuori di sé dice: "la si porta di là e la si colpisce al basso ventre."


Flavio Insinna / Facebook

Adesso la Seracusa potrebbe denunciare il conduttore: "Ci sono rimasta malissimo" ha detto la donna intervenendo al programma radiofonico di Radio 24 ´La Zanzara´, "non mi sarei mai aspettata una cosa del genere. Mi sento offesa. Probabilmente lo denuncerò. Sono stata offesa pubblicamente" ha aggiunto.

"Quelle cose non le ho mai sentite prima, ho saputo tutto da Striscia" ha quindi spiegato la concorrente "Insinna non le ha dette davanti a me. Con me è sempre stato cortese. Ma evidentemente Insinna ha due facce, una pubblica e una privata."


Flavio Insinna / Facebook

"Non giustifico le sue frasi in alcun modo, non siamo amici" ha poi precisato la donna "Con i suoi autori si può arrabbiare quanto vuole, ma non mette in mezzo me, la mia faccia, la mia professionalità. Io faccio l’informatore medico e ricevo continue telefonate da colleghi e amici per come sono stata trattata in tv. E´ una cosa che mi danneggia nel mio lavoro."

"Non siamo attori" ha concluso la Seracusa, "non siamo personaggi pubblici che possono sostenere una cosa del genere, le emozioni, le paure. Se voleva altre persone invitava degli attori e non se la prendeva con noi."

Il direttore di Rai Uno Andrea Fabiano, dopo il servizio di Striscia la notizia aveva espresso in un primo momento in un tweet la sua "solidarietà totale" a Insinna, precisando poi però in un post successivo che la solidarietà non riguarda "le parole offensive riferite alla concorrente."




Gli Ultimi Video & Gallery