Per la prima volta nella storia del concorso Miss Mondo è una spagnola: la corona a Mireia LalagunaStar Wars: miglior debutto della storia USA, terzo nel mondo dopo 'Jurassic World' ed 'Harry Potter'


Francia contro l'anoressia, varata la legge che impedisce alle modelle troppo magre di sfilare

Data pubblicazione : 20/12/2015




Sei mesi di carcere e 75mila euro di multa. Questo è ciò che rischierà in Francia chi farà sfilare modelle troppo magre. Lo prevede una legge appena varata oltralpe.

Le modelle che potranno avere accesso alle passerelle francesi, dovranno rispettare un parametro ben preciso basato sul cosiddetto Body Mass Index (BMI) e cioè l´indice di massa corporea, che per le donne dovrà essere almeno pari a 18, in pratica quello di una donna di 1.75 m di altezza e di 55 kg di peso.

Le ragazze che sfileranno in passerella inoltre, dovranno essere munite di un apposito certificato rilasciato da un medico del lavoro che attesti il loro BMI.

La legge poi, non si fermerà alle passerelle, ma sarà applicata anche alle immagini. Le foto modificate digitalmente dovranno infatti essere accompagnate da un messaggio che segnali il fotoritocco.

Secondo quanto riporta l´agenzia Adnkronos basandosi su fonti di stampa locali, in Francia "si stima che 30-40mila persone, in gran parte adolescenti, soffrano di anoressia nervosa, con problemi alimentari che potrebbero comportare un rischio per la vita."




Gli Ultimi Video & Gallery