Spin-off di Star Wars dedicato ad Han Solo: licenziati i due registi, arriva Ron HowardLa lampada più estiva in circolazione? ma quella a forma di cactus, naturalmente


George Clooney vende 'Casamigos', la sua azienda di Tequila, per un miliardo di dollari

Data pubblicazione : 23/06/2017



I due gemelli di cui è diventato padre George Clooney, potranno decisamente contare sui soldi di papà.

Se già grazie al suo lavoro sul set l´attore era milionario, adesso nella cassaforte di casa Clooney è entrato un altro miliardo di dollari, che si deve invece a iniziative imprenditoriali.

La star di ´Ave, Cesare!´ ha infatti venduto per la stratosferica cifra di un miliardo di dollari la ´Casamigos´, società che produce Tequila e che Clooney ha dondato quasi per gioco con due amici, l´imprenditore della ristorazione Rande Gerber, marito di Cindy Crawford, e l´immobiliarista Mike Meldman.


George Clooney / Wikimedia Commons / Gary King 

I tre ´amigos´ hanno fondato la società mentre si trovavano insieme a Cabo San Lucas, in California, dove sono vicini di casa, poiché proprietari di ville adiacenti.

Inizialmente le bottiglie di tequila della Casamigos venivano prodotte in pochi esemplari, che si scolavano principalmente Clooney e i suoi amici, ma grazie alla qualità del prodotto e alla notorietà dell´attore il liquore ha incontrato il favore del mercato.

La ´Casamigos´ è così diventata una delle marche di tequila più vendute in Usa e ha già anche un mercato estero, con il motto "fatta dagli amici per gli amici".


Casamigos.com

Di qui l´offerta di acquisizione da parte di ´Diageo´, uno dei più grandi soggetti operanti nel settore degli alcolici, società che è proprietaria di brand come Smirnoff, Tanqueray, e Johnny Walker.

La Diageo ha offerto 700 milioni di dollari per aggiudicarsi la ´Casamigos´ e ne garantirà altri 300 entro dieci anni dalla firma del contratto.

Una storia da film, quella di Clooney e dei suoi amici: e chissà che non possa diventare davvero una pellicola...D´altronde per trovare il regista e attore e principale non c´è da andare troppo lontano.




Gli Ultimi Video & Gallery