Primo trailer ufficiale de 'Lo Hobbit: La desolazione di Smaug'Addio a Gian Carlo Nicotra, regista televisivo che inventò 'Drive In'


Grecia: chiusa d'ufficio la radio televisione pubblica Ert

Data pubblicazione : 12/06/2013




Con una decisione inattesa quanto sorprendente, il Governo greco ha deciso di chiudere la radio televisione pubblica greca Ert licenziando i suoi 2.700 dipendenti. Com'è noto la Grecia è il Paese che in questo momento sta soffrendo con maggior intensità la crisi economica, ma la decisione delle autorità elleniche è un atto inaccettabile, e non solo perché avviene all'interno dei confini dell'Unione.

Domani i sindacati greci del settore pubblico e privato, Gsee e Adedy hanno proclamato uno sciopero generale di 24 ore per protestare contro questa iniziativa che a prescindere dalle motivazioni economiche per le quali è stata intrapresa mina i diritti fondamentali dei cittadini greci. I sindacati ellenici in un comunicato condannano "la persistenza del Governo ad assumere decisioni antidemocratiche estreme".

Nel frattempo il Governo greco ha annunciato la presentazione di un Ddl per la riorganizzaizone del settore radiotelevisivo del Paese - dai risvolti a questo punto imprevedibili - che ha lo scopo di creare un nuovo soggetto denominato 'Nerit' che sostituirà Ert e che sarà "una società per azioni di proprietà dello Stato con una propria organizzazione amministrativa ed economica".




Gli Ultimi Video & Gallery