E' morto Ferdinand Alexander Porsche, padre della 911Arriva nelle sale Diaz, il racconto dei fatti del G8


Heil, luna: in iron Sky la svastica sventola sul satellite

Data pubblicazione : 05/04/2012




Dopo fascisti su marte, nazisti sulla luna? Sì, stando ad Iron Sky, pellicola indipendente diretta dal regista finlandese Timo Vuorensola. Il film ipotizza infatti che dopo il crollo del nazismo, gli alti vertici del partito hitleriano sopravvissuti fuggano in Antartide, e da lì prendano il volo a bordo di razzi e sbarchino sulla luna, colonizzandola e organizzando la loro rivincita nei confronti della terra, fino ad arrivare a pianificarne l'invasione nel 2018.

La storia, anzi, la fantastoria, appare decisamente demenziale. E infatti l'intero film è percorso da una vena ironica e da personaggi pulp, che lo rendono un progetto di genere molto riuscito. Tanto che il film ha riscosso grande successo al Festival di Berlino. Attualmente viene proiettato nelle sale tedesche e scandinave, ma sarà ben presto in molti altri Paesi.

Potete rendervi conto dell'atmosfera che permea il film, sospesa tra Guerre Stellari di Lucas e Bastardi senza Gloria di Tarantino, guardando il trailer ufficiale:




Fonte: Giornale.it

Gli Ultimi Video & Gallery