Addio a Lino Toffolo, il cabarettista e cantautore simbolo di Venezia è morto a 81 anniChiama la celebrity con il suo vero nome, ecco le star senza il loro nome d'arte


House of Cards: Robin Wright chiede e ottiene di essere pagata quanto Kevin Spacey

Data pubblicazione : 19/05/2016



La parità di trattamento economico tra uomo e donna, perlomeno per quanto riguarda la serie ´House of Cards´, è stata raggiunta. Robin Wright ha infatti chiesto e ottenuto di essere pagata quanto il collega Kevin Spacey.

L´attrice, 50 anni, nel telefilm realizzato da Netflix interpreta Claire Underwood, la First lady statunitense, mentre Spacey, 56 anni, ha il ruolo del Presidente USA, Frank Underwood.



A renderlo noto è stata la stessa Wright, nel corso di una conferenza organizzata dalla Rockefeller Foundation: "Volevo essere pagata come Kevin" ha spiegato l´attrice "Ci sono pochi film in cui il ruolo del patriarca e quello della matriarca sono sullo stesso piano e uno di questi è House of Cards."

"Guardavo i sondaggi e vedevo che in certi periodi il mio personaggio era anche più popolare di quello di Kevin" ha ancora detto la Wright "E quindi ho approfittato di uno dei quei momenti, ho chiesto quanto volevo e l´ho ottenuto."



Le ultime informazioni sull´ammontare dei soldi percepiti da Spacey per il suo ruolo in House of Cards risalgono al 2014, quando era stato riportato che l´attore guadagnava 500mila dollari a episodio, soldi che avrebbero potuto diventare il doppio nella stagione successiva del telefilm. La paga di Wright era invece indicata intorno ai 400mila dollari a episodio.

La Wright non è certo la prima attrice a mettere in luce la differenza di trattamento economico tra uomini e donne. Per esempio, lo scorso anno, Jennifer Lawrence aveva sottolineato di aver percepito molto meno rispetto ai colleghi uomini per la sua parte in ´American Hustle´.




Gli Ultimi Video & Gallery