Addio a Umberto Eco: intellettuale, filosofo e scrittore di bestseller come 'Il nome della rosa'Berlino, l'Orso d'Oro va al documentario sui migranti 'Fuocoammare' di Gianfranco Rosi


Hugh Laurie torna in TV a 4 anni dal 'Dr. House': 'Mi immaginavo come l'eroe, ma farò il cattivo'

Data pubblicazione : 20/02/2016




A quattro anni dall´ultimo episodio della fortunatissima serie televisiva ´Dr. House´, Hugh Laurie sta per tornare sul piccolo schermo nel telefilm ´The Night Manager´ (´Il direttore di notte´), ispirato al romanzo omonimo pubblicato nel 1993 a dal maestro del thriller di spionaggio John Le Carré.

Questa volta a Laurie, 56 anni, toccherà però la parte del cattivo. Avrà infatti il ruolo di un trafficante di armi: "Il romanzo di Le Carré mi era piaciuto fin dall´inizio" ha dichiarato l´attore nel corso di un´intervista a Vanity Fair "Trovo eccitante poter entrare in questa storia."

La parte dell´eroe, l´agente segreto che cerca di incastrare il trafficante interpretato da Laurie è andata a Tom Huddleston, il quale è stato invece in passato non solo un cattivo, ma addirittura un super cattivo, quando ha interpretato il ruolo del pericolosissimo Loki in ´The Avengers´.

Spiega ancora Laurie: "Quando lessi per la prima volta il romanzo, 23 anni fa, mi ero immaginato come l´eroe, ma tutti i personaggi della storia sono interessanti."

La fama di Laurie è senza dubbio data dal suo mestiere di attore, ma è però anche bluesman (ha tenuto un concerto a Bologna un paio di anni fa ) e scrittore.

Il suo romanzo d´esordio, ´The Gun Seller´, curiosamente è proprio di spionaggio: "Strano, eh? E a un certo punto sembrava che ne volessero fare un film ma non se ne è fatto nulla. Non ancora" dice sibillino.

La serie ´The Night Manager´, presentata in questi giorni alla Berlinale andrà in onda a partire dal 20 aprile su Sky e sarà diretta da Susanne Bier, Premio Oscar per ´In un mondo migliore´, a cui andò la statuetta nel 2011 come Miglior film in lingua straniera.




Gli Ultimi Video & Gallery