Mistero sulla salute di Larry Page, co-fondatore di GoogleIl 2 luglio i primi due nuovi singoli dei Blur: live online in diretta da un tetto di Londra


I 30 anni di Blade Runner

Data pubblicazione : 25/06/2012




Il 25 Giugno 1982 il capolavoro di Ridley Scott Blade Runner faceva il suo esordio. Un film che è diventato un cult non solo di genere, travalicando la fantascienza per i suoi ambienti bui e noir e per i suoi temi filosofici che toccano le radici dell'esistenza.

Liberamente ispirato al romanzo "Il cacciatore di androidi" ("Do Androids Dream of Electric Sheep?") di Philip K. Dick, la pellicola ha fissato nell'immaginario collettivo la figura dei "replicanti" (Rutger Hauer, Edward James Olmos e Daryl Hannah), termine coniato proprio in occasione del film. Ma è indimenticabile anche la figura del cacciatore di Androidi (Harrison Ford), disincantato e cinico, che allo stesso tempo però si innamora della splendida Rachael (Sean Young)  "un lavoro in pelle" che deve portare a termine.

E' ormai confermato che ci sarà un sequel, diretto nuovamente da Ridley Scott: "Ho avuto un incontro per parlare del sequel di 'Blade Runner' la scorsa settimana. E penso che questa volta il protagonista sarà un personaggio femminile" ha dichiarato recentemente il regista. Non sappiamo se esserne felici. E' sempre un grande rischio "disturbare" i capolavori, che sono tali proprio perché unici.




Fonte: Cineblog

Gli Ultimi Video & Gallery