Muore a 98 anni Eli Wallach, indimenticabile Tuco de 'Il buono, il brutto e il cattivo'Il primo trailer di 'Fury' con Brad Pitt


Il Mario Balotelli furioso: 'Non è solo colpa mia'

Data pubblicazione : 25/06/2014




Dopo l´uscita dai mondiali brasiliani della nazionale di calcio italiana, sono piovute le critiche sulla quasi totalità dei giocatori della rosa e sullo staff tecnico. Molte delle critiche si sono indirizzate su Mario Balotelli, che non ha certo brillato durante le ultime due partite.

L´attaccante del Milan però non ci sta a diventare il capro espiatorio della debacle azzurra e si sfoga su Instagram: "Sono Mario Balotelli, ho 23 anni e non ho scelto di essere italiano. L´ho voluto fortemente perché sono nato in ITALIA e ho sempre vissuto in ITALIA" scrive Balotelli.

"Ci tenevo fortemente a questo mondiale e sono triste arrabbiato deluso con me stesso" aggiunge "Si magari potevo fare gol con la Costa Rica avete ragione ma poi? Poi qual´è il problema? Forse quello che vorreste dire tutti è questo? La colpa non la faccio scaricare a me solo".

"Perché Mario Balotelli ha la coscienza a posto ed è pronto ad andare avanti più forte di prima e con la testa alta. Fiero di aver dato tutto per il Suo paese" scrive ancora il calciatore proseguendo poi "Gli africani non scaricherebbero mai un loro " fratello". Mai. In questo noi negri, come ci chiamate voi, siamo anni luce avanti. Vergogna non è chi può sbagliare un gol o correre di meno o di più. Vergognose sono queste cose. Italiani veri! Vero?".




Gli Ultimi Video & Gallery