Claudio Baglioni: il bis al Festival di Sanremo è ufficialeIl personaggio di Batman e Ben Affleck prendono strade differenti


Il Premio Alberto Sordi alla memoria a Fabrizio Frizzi





Nello Spazio Novecento a Roma, nel corso di una cerimonia condotta dalla giornalista Rai e volto di ´Unomattina´ Benedetta Rinaldi, sono stati consegnati ieri i Premi che vengono assegnati ogni anno dalla Fondazione Alberto Sordi, in occasione del giorno della nascita dell´indimenticabile attore romano.

Quest´anno, la fondazione ha deciso di assegnare i premi a persone o gruppi di volontariato che si sono distinti negli ultimi 12 mesi con iniziative a favore degli anziani. Inoltre, tra i premi, c´è ne è stato uno particolarmente toccante, quello alla memoria, che è stato dedicato a Fabrizio Frizzi, scomparso nel marzo scorso, e che è stato ritirato dal fratello del conduttore, il direttore d´orchestra e compositore Fabio Frizzi.



"Non ci sono parole adeguate ad esprimere quanta bellezza c´è nei gesti di tutti coloro che, lontano dai riflettori, con infinita dedizione, scelgono di donarsi agli altri", ha detto Ciro Intino, direttore della Fondazione Alberto Sordi, motivando i riconoscimenti assegnati quest´anno.

"Quello che però si può esprimere", ha continuato Intino, "è la gratitudine verso tutte queste realtà. Ciò che tocca nel profondo sono la solidarietà incondizionata, il senso di responsabilità nell´agire quotidiano, la capacità di essere d´esempio. Dai meno anziani che aiutano i più anziani a persone che lavorano sempre sorridendo, da insegnanti intraprendenti a giovanissimi che si mettono in gioco, l´essere in relazione con e per l´altro è il filo rosso delle storie giunte sino a noi."




Gli Ultimi Video & Gallery