Un televisore o uno stereo IKEA? Presto saranno in commercioSamuel L. Jackson e Zoe Dechanel nei nuovi spot Apple


Il Premio Pulitzer è sempre più Web

Data pubblicazione : 17/04/2012




Il mondo del giornalismo, in seguito alla diffusione di Internet è profondamente cambiato. E anche i giurati del prestigioso premio Pulitzer si sono adattati ai tempi. Per la seconda volta nella storia del premio infatti, il riconoscimento è stato assegnato a delle realtà Web, e sono state premiate due testate online.

Dopo che nel 2010 un Pulitzer era andato al sito Probublica.org, quest'anno è stato il turno dell' Huffington Post e di Politico.com. Il blog fondato da Arianna Huffington è stato premiato nella categoria "Interni" per i reportage realizzati da David Wood sui reduci dell'Afghanistan e dell'Iraq , mentre Politico.com è stato premiato per le vignette satiriche realizzate dal disegnatore Matt Wuerker.

Naturalmente ciò non significa che il Pulitzer 2012 abbia mandato in soffitta la carta stampata: tra le testate meritorie di un premio ci sono state il New York Times nella sezione "Esteri" per i servizi sull'Africa e sulla crisi economica e l'Agenzia Afp nella categoria "Breaking news photography". A bocca asciutta invece le categorie "Narrativa" e "Editorial writing". Secondo i giurati nessuno meritava il premio.




Fonte: TGCOM24

Gli Ultimi Video & Gallery