A.A.A. Vendesi Casa di Harry PotterDagli Stati Uniti arriva il fotovoltaico low cost


Il nipote del fondatore della Red Bull investe e uccide un poliziotto con la sua Ferrari

Data pubblicazione : 04/09/2012




Il 27enne Vorayuth Yoovidhya, nipote di Chaleo Yuvidhya, co-fondatore della Red Bull, azienda produttrice dell'omonimo drink energetico, è stato arrestato in Thailandia dopo aver travolto e ucciso con la sua Ferrari un poliziotto in motocicletta.

L'incidente è avvenuto a Bangkok. Il ragazzo, dopo aver investito il poliziotto si sarebbe dato alla fuga, tornando a casa senza prestare soccorso alla vittima, ma è stato rintracciato successivamente, in seguito all'analisi delle tracce lasciate sull'asfalto.

Yoovidhya ha confessato poco dopo l'arresto. Adesso rischia 10 anni di carcere e una multa, anche se notoriamente in Thailandia questi casi si chiudono con frequenza con pene simboliche e grazie a un risarcimento che viene versato ai familiari delle vittime.




Fonte: La Stampa

Gli Ultimi Video & Gallery