Hit Week Festival: Concerti in Cina per Subsonica e NegritaMediaset vende le sue azioni Endemol


Il prossimo film di Clint Eastwood ispirato dalla figura di Kurt Cobain

Data pubblicazione : 02/04/2012




Clint Eastwood sta lavorando al remake di "E' nata una stella". L'originale venne diretto da William A. Wellman nel 1937 e aveva come interpreti Janet Gaynor e Fredric March. Successivamente altri due registi oltre a Eastwood si sono cimentati con il remake della pellicola: George Cukor nel 1954, interpreti Judy Garland e James Mason, e Frank Pierson nel 1976, con Barbra Streisand e Kris Kristofferson.

Il film narra la storia di Esther Blodgett, una ragazza di provincia che aspira a diventare una stella di Hollywood. Esther incontra il famoso attore Norman Maine che si innamora di lei e la aiuta a sfondare nel mondo del cinema.

Ok: cosa c'entra Kurt Cobain, direte voi? E' lo sceneggiatore del film Will Fetters a spiegarlo: "Ho reinventato il personaggio di Norman Maine: ho voluto fare 'E' nata una stella' perché sono un grande fan di Kurt Cobain. La sua fine è stata per me adolescente come l'assassinio di Kennedy. Così ho approcciato il film, come se Cobain non avesse mai registrato Unplugged e fosse sopravvissuto, e oggi volesse fare quell'album".

Per il personaggio di Norman Maine, la Warner Bros sta cercando di ingaggiare Tom Cruise, mentre Beyoncè, già confermata nel cast, interpreterà Esther Blodgett.




Fonte: Adnkronos

Gli Ultimi Video & Gallery