Hit Week Festival: Concerti in Cina per Subsonica e NegritaMediaset vende le sue azioni Endemol


Il prossimo film di Clint Eastwood ispirato dalla figura di Kurt Cobain






Clint Eastwood sta lavorando al remake di "E' nata una stella". L'originale venne diretto da William A. Wellman nel 1937 e aveva come interpreti Janet Gaynor e Fredric March. Successivamente altri due registi oltre a Eastwood si sono cimentati con il remake della pellicola: George Cukor nel 1954, interpreti Judy Garland e James Mason, e Frank Pierson nel 1976, con Barbra Streisand e Kris Kristofferson.

Il film narra la storia di Esther Blodgett, una ragazza di provincia che aspira a diventare una stella di Hollywood. Esther incontra il famoso attore Norman Maine che si innamora di lei e la aiuta a sfondare nel mondo del cinema.

Ok: cosa c'entra Kurt Cobain, direte voi? E' lo sceneggiatore del film Will Fetters a spiegarlo: "Ho reinventato il personaggio di Norman Maine: ho voluto fare 'E' nata una stella' perché sono un grande fan di Kurt Cobain. La sua fine è stata per me adolescente come l'assassinio di Kennedy. Così ho approcciato il film, come se Cobain non avesse mai registrato Unplugged e fosse sopravvissuto, e oggi volesse fare quell'album".

Per il personaggio di Norman Maine, la Warner Bros sta cercando di ingaggiare Tom Cruise, mentre Beyoncè, già confermata nel cast, interpreterà Esther Blodgett.




Fonte: Adnkronos

Gli Ultimi Video & Gallery