Lady Gaga, audio e copertina con lato B per il brano 'Do What U Want'Le Spytwins parlano di Balotelli alle Amiche del Sabato


Il sindaco di New York contro Bansky: 'Rovina la proprietà privata'

Data pubblicazione : 21/10/2013



Wanted. Non c´è ancora una taglia sulla sua testa, ma Bansky, geniale graffitaro di fama mondiale, è nel mirino di Michael Bloomberg, sindaco repubblicano di New York. L´artista inglese ha iniziato da qualche tempo una sua ´personale´ per le strade della grande mela, che però il primo cittadino pare non apprezzare particolarmente.

"Rovina la proprietà privata" è la principale accusa che Bloomberg muove nei confronti di Bansky, aggiungendo che considera i graffiti "un segno di perdita di controllo e di degrado che violano la proprietà di qualcuno o la proprietà pubblica" e che "non dovrebbero essere permessi".

I cittadini di NY in gran parte non sono però dello stesso avviso del Sindaco e apprezzano le opere del´artista, il quale dopo aver realizzato i suoi graffiti nelle strade e nei vicoli dela città, li pubblica sul suo sito web per rivendicarne la paternità, con tanto di audioguide e filmati.




Gli Ultimi Video & Gallery