Il servizio di streaming di film d'autore MUBI sbarca in Italia'American Psycho' diventerà una serie TV


Il tarzan tedesco si rivela un bluff, 'Forest Boy' si era inventato tutto

Data pubblicazione : 27/09/2013




´Forest Boy´, era stato soprannominato il ragazzo di 17 anni che aveva fatto molto scalpore in Germania nel 2011, quando aveva raccontato in un inglese stentato di aver vissuto nella foresta per anni, dopo la morte dei genitori e di non ricordare che pochi dettagli del suo passato.

Ray, questo il nome che aveva dato alla Polizia il giovane, aveva detto che dopo la morte della madre in un incidente stradale, suo padre lo aveva portato nella foresta, dove i due avevano vissuto fino al decesso anche dell´altro genitore, seppellito tra gli alberi in un luogo non meglio precisato.

Era scattata una gara di solidarietà e Ray aveva ottenuto un sussidio statale, che fino a oggi ha portato nelle sue tasche 30mila euro. Adesso però si scopre che tutta la storia era una pura invenzione: Ray si chiama in realtà Robin Van Helsum, ha 21 anni - e quindi ne aveva 19 al momento del suo racconto - ed è originario dell´Olanda, da dove è scappato di casa, lasciando i genitori ignari della sua sorte.

Il ragazzo è stato condannato da un tribunale di Berlino a 150 ore di servizi sociali per frode, ma al termine della condanna tornerà ad avere la fedina penale pulita. E forse deciderà di tornare a casa, sempre che i genitori abbiano intenzione di prendere in considerazione la parabola del figliol prodigo.




Gli Ultimi Video & Gallery